Stranezze al Supermercato & Co.

Partiamo dal presupposto che siamo in Australia, il paese della Big Banana, del Big Prawn, del Big Pineapple etc etc.. Qui le dimensioni non contano davvero.. ma mentre io pensavo di trovare soltanto confezioni giganti di tutto un pò, mi sono ritrovata ad avere un confronto con cibarie davvero strane! Prodotti locali per lo più, ma anche cose che si trovano da “noi” un pò rivisitati! La scelta è davvero variegata! Ma ecco.. non proprio tutto commestibile! Ahahha.. Due sono i supermercati che vanno per la maggiore : Coles e Woolsworth. Sono grandi e sono ovunque. Dopo le prime volte qui dentro abbiamo deciso di fare un pò di foto per rendervi partecipi! Fatevi due risate con noi va…

Partiamo dalla favolosa “Pizza Sauce” che viene venduta come lo yogurt! Non è nel banco frigo per fortuna ma santo cielo! Una salsa al pomodoro normale da condire e da mettere sulla pizza no?! Se poi la vogliamo chiamare pizza! Poi ci sono i “Donuts“.. anche loro dappertutto e in tutti i modi. Questa confezione ci sembrava parecchio simpatica 😀 no?! Reparto verdure.. Giganteschi “Sedani rapa” che da noi non se ne vedono..Ricordate la “Pavlova“? Ve ne avevo parlato nel post sulla Vegemite.. Bene.. la vendono anche in un uovo di plastica, credo sia un preparato per fare le torte ma decisamente inquietante :). Ma come se non bastasse ecco il reparto dedicato a LEI, proprio a lei! La “Vegemite“.. Mai in offerta chiaramente perchè qui chi non la compra è uno sfigato! Un pò come la Nutella in Italia insomma. Per me può stare sugli scaffali fino alla scadenza.. anche se me la mettono col 70% di sconto ahahha. Ora incominciamo con i barattoli.. Non sarà l’ultimo vi avviso.. Il favoloso “Patè di pollo e prosciutto“.. che schifoooooooo. Ma dovrei per caso spalmarlo sul mio pane? O_o. Ecco ora vi chiedo scusa e non so giustificare il fatto che stiamo passando dal salato al dolce così.. sto semplicemente seguendo l’ordine delle foto. Chiedo perdono! Quindi, detto questo.. passiamo ai “Biscotti della Fortuna“! Sì.. li vendono anche al supermercato! Ahahha.. qui di orientali è pieno quindi l’operazione di marketing avrà dato i suoi frutti. Ora però arrivano alcuni dei prodotti italiani! Made in Italy! Sì sì.. non tutti vorrei sottolineare (almeno spero). Incominciamo col “Parmigiano grattugiato” in barattolo! No io dico.. ce lo abbiamo anche noi ma almeno è nella bustina con la chiusura ermetica e soprattutto nel banco frigo! E poi c’è anche LEI, no, non la Vegemite di nuovo.. c’è la fantasmagorica “Pasta nel barattolo“. Yuppy! Chi non la comprerebbe! Su ragazzi non fate i vergognosi! Tutti gli italiani sognano di portarsi a casa una bella confezione di spaghetti in scatola 😀 Ed è per questo che io e Simona non ci siamo trattenute. Vogliamo farvi invidia con il nostro prossimo video quindi preparatevi con le bacinelle per le bavette da goduria! Oh mamma saura ho già paura! Ma con i primi piatti non finisce qui! Nooooooo.. Avete presente Buddy Valastro? Il Boss delle Torte? Lui e i suoi piatti all’italiana? Ecco.. I suoi “Maccheroni cheese” esistono anche qui! In ben 2 versioni! In scatola e nella bustina sottovuoto. Quelle che hanno le cibarie liofilizzate dentro *_*. Sì.. sì.. non vomitate! Vorrei aprire anche una parentesi.. Perchè nell’immagine sulla confezione c’è una bistecca o simile accanto alla pasta? Qui va bene che si usa mischiare tutto purtroppo, ma la vogliamo smettere di servire i primi come contorno? Non si tratta di riso basmati bollito! Continuiamo col pezzo grosso! Eh già.. la confezione “Everything you need for dinner“.. e chissà che cena favolosa prepari con pasta, tonnoin scatola, salsa di tonno in barattolo e mais! Mais! Mais! Nel caso non abbiate letto!

Mettiamo punto e a capo che magari ne vale la pena! Separiamo questo triste mondo da quello che seguirà! Ma cominciamo con un altro pacco di “Biscottini Coles” divertenti ma soprattutto Senza Coloranti 🙂 e se non vi bastano per colazione e avete una dispensa abbastanza grande ecco a voi il pacco di “Cornflakes” formato famiglia (australiana.. perché in casa mia durerebbero 2 anni e mezzo) e badate.. nel tempo ne abbiamo trovate di più grandi aahahha..Almeno questo sarebbe un inizio giornata sano e naturale.. Sì perché per lo spuntino pomeridiano vi potrebbero spettare i favolosi “Rainbow Pop Corn”. Lo ammetto, questa è la cosa che mi ha sconvolto di più finora. Insomma.. non è più solo il paese della Big Banana ma anche quello degli additivi colorati. Non ci credete ancora? Bene beccatevi questi “Succhi di Frutta”. No! Non sono detersivi! Ci abbiamo messo un po’ ad accettarlo.. Peggiore è stato lo shock “Ferrero Rocher”. Dal prezzo si potrebbe quasi proporre una pubblicità simile a quella degli anelli Trilogy che si vede da noi verso questo periodo di San Valentino.. Un diamante è per sempre! Figuriamoci 15! L’Italia si fa pagare i prodottini ehhhhhhh.. Dopo questa botta passiamo al salato per un attimo che quasi mi prende un attacco iperglicemico 😀 e affrontiamo gli strani “Philadelphia”. Gusto cetriolini? Sweet Chilli? French Onion? Oppure Onion & Bacon? Imbarazzo della scelta.. si.. per riderci sopra ma mi auguro che nessuno li compri davvero.. Così come pensavo però dei favolosi dolcetti Strawberry Flavoured.. Invece mi trovo la Simona con non solo i “Wafer alla Fragola” ma addirittura il “Latte Fragoloso”! Oh mio dioooooo.. Io sono golosa e amo i dolci vabbè.. ma questo è troppo anche per me.. Eppure.. lo so, non lo direste mai, c’è di peggio! Ci sono i “Wafer Marshmallow” ahahha.. ci siamo rifiutate di assaggiarli quindi non posso commentare il sapore ma posso solo immaginare.. Qui sta roba gommosa te la infilano ovunque (e non fate i maliziosi ahahah), persino nella tazza di caffè se lo desiderate.. Mettiamoci una cosa sana ogni tanto.. Ecco a voi le “PattyPan Squash”. Non sono carine queste mini zucche?! Pare siano abbastanza dolci e siano un incrocio con le zucchine ma verificherò e testerò soprattutto.. Il colore giallo è naturale.. non direi la stessa cosa di questi “Mini Cupcakes” :D. Saltiamo ai “Mars & Bounty Muffins”?! Massì.. tanto il burro e le calorie in quelli normali non bastano.. mettiamoci pure una barretta dentro così l’energia non ci manca.

Forse ho perso il filo e magari sto invecchiando anche io e dimentico le cose (magari eh) però una cosa la devo dire (o ridire).. ci sono cose tra cui hai una vasta e sana scelta. Adesso sopra stavo giocando chiaramente. Sì ci sono tante schifezze, sicuramente più che in Italia, ma parecchie aree amano consumare solo prodotti biologici e magari, come a Byron Bay, esiste una lotta accanita con KFC o similari. Ci tengono insomma.. Stanno iniziando a tenerci. Ecco, un prodotto che potrebbe prenderti ore ed ore per una decisione è il pane! Il “Pane in Cassetta” sì, ma voglio dire.. lo scaffale era imponente! E Ogni tipo di farina a cui un normale umano può pensare c’era! Scaffale dopo? Tuuuuuuuuuuuuuutte “Caramelle” ahahaha.. Ok ok non possiamo mica solo parlare di cose salutari eh.. Delle M&M’s mai viste e prodotti Mars che credo producano solo per questo mercato. A questo qualcuno di nome Marco potrebbe rispondere ma non vorrei interpellarlo troppo.. Ihihihi. Quindi procediamo e giuro tra un po’ elencherò solo più i prodotti perché mi si stanno staccando le dita. Anzi.. Comincio da ora aggiungendo lo stretto necessario alla lista : “Onion Rings Flavoured” (a cosa non si sa ma vogliamo parlare del fatto che sono in un pacchetto per le patatine?), il sugo già pronto del famossssssssssssissimo  marchio Five Brothers gusto “Carbonara” (con sotto il suo compare del marchio Dolmio, anch’esso famosissssssssssssimo, che ha tra l’altro questa pasta sauce“Alfredo” MAI e sottolineo MAI sentita prima d’ora), il “Pollo in Scatola” (si Pollo non Tonno), la traditional (secondo loro di quella italiana) “Pizza Hawaiana”, le “Patatine” TOP 20 (perché ti accompagnano per i successivi 20 anni della tua vita ahahah), le “Mandorle e Noci Macadiamia gusto BBQ” (qui tutto può avere il gusto barbeque.. e sottolineo tutto!), le “Patatine al Prosciutto o al Pollo” (con tanto di miele e salsa di soia come se non bastasse il sapore della carne.. ah! Il pollo è il Re dell’Australia! E’ ovunqueeeeee), la fantastica “Cioccolata della Donnina Viola” (così è rimasta ancora oggi per me.. non potrà mai avere un vero nome), le altrettanto fantastiche “Cannucce Biscottose” (che cmq non potranno mai competere con i Tim Tam ahahah), i vari “Nesquik” (perché mica vuoi avere solo quello al cioccolato! Noooo.. banana e fragola ciapa lì!), un po’ di “Caffè Illy” (degno sostituto dei Ferrero Rocher come regalo di matrimonio), il “Munchelo” (chiedetevi pure cos’è anche voi ma io mi sono informata sul retro ed è un pretzel arricchito con caramello e cosparso di un mix di cioccolato al latte e fondente con niente popò di meno che una spruzzata di cioccolato bianco! … e poi muori), le “Barrette Kellogg’s ICMS” (e per fortuna che sulla scatola c’è scritto che non ci sono coloranti artificiali! Quelle palline sul riso soffiato vengono dal paese degli gnomi?), purtroppo i “Cheesybite” (basta sta vegemite!), il famoso “Ham & Chicken Roll” (spero non sia la loro mortadella se no potrei uccidermi), degli strani integratori “Rapid Loss” (ma per cosa? Per la tua salute o per cuccare una gnocca australiana ahahha), le “Pringles gusto Pizza” (vogliamo notare il prezzo) e chiuderei con una chicca per i miei amici italiani.. che come me lo amano alla follia.. no vabbè.. loro lo amano più di me..

Tu, italiano che ami il buon vino, che ami la buona birra, che la sera ogni tanto con gli amici ti apri una bottiglia di buon whisky.. Tu, italiano che vorresti venire a vivere in Australia senza rinunciare a tutto questo.. Ecco.. non ti basta portare qui tutti i tuoi compagni di gioco.. No! Devi riuscire ad eludere i controlli per portarti dell’alcool perché qui ti dico solo che ho trovato un’offerta.. Speciale.. davvero Speciale.. Guarda il prezzo dello “Jegermaister” e fatti un’idea 😀

-Cuocavesio-

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Categorie: AUSTRALIAN ADVENTURE, CURIOSITA'

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

4 commenti su “Stranezze al Supermercato & Co.”

  1. 13 febbraio 2013 a 09:31 #

    Grazie anonimo 😉
    io non sono molto soddisfatta di queste foto ecco.. diciamo che le ho fatte in fretta e furia e si poteva fare di meglio ahahha.. ma è stato divertente cmq..

  2. Anonimo
    13 febbraio 2013 a 09:29 #

    Invidio solo i muffin mars! Belle le tue foto!

  3. 13 febbraio 2013 a 09:23 #

    Ricordo ancora quando ero a Bamberga e la prima volta che affrontai il vicino supemercato… fu un’esperienza degna dei romanzi di Verne… avrei dovuto fare delle foto, con il senno di poi, ma avevo paura che i commessi (che già mi guardavano con fare insospettito) decidessero di buttarmi fuori XD

Trackback/Pingback

  1. AUSTRALIAN SPAGHETTI – VIDEO | Cuocavesio & Co. - 22 febbraio 2013

    […] diciamo pure che c’è poco da commentare. Come vi avevamo anticipato nel post sulle Stranezze al Supermercato ecco che arriva la pasta in barattolo! Vi aspetta un video che non necessita di intro.. La serie […]

Lasciaci un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: