CUSTARD-FRUIT TART

Crostata con Crema Pasticcera e Frutta..

fruit tart

Eccoci di nuovo. Pronte a cucinare qualche dolcetto anche per i nostri amici australiani.. in realtà non si tratta proprio di personaggi D.O.C. ecco.. più che altro parliamo della Zia Maria direttamente from Scilla 😀 Oltre a migliorare il mio inglese sto passando il tempo anche a imparare il calabrese ahahha.. e a mangiare parmigiane, crocchette e altre mille leccornie in quel di Bexley! Per ricambiare la sua ospitalità le preparo dei dolcetti perchè sì.. la zia Maria è golosa almeno quanto me.. Prima torta? Crostata con crema pasticcera e frutta fresca! Successone.. soprattutto la “custard”.. Più o meno il procedimento è quello della Torta della Nonna.. quella che preparai per la vigilia di Natale.. Qui sotto di nuovo la ricetta..

-Cuocavesio-

Ricetta

Ingredienti (la ricetta della frolla è stata presa dal libro di Luca Montersino “Peccati di Gola”)

Per la pasta frolla

  • 250gr di farina
  • 150gr di burro
  • 100gr di zucchero a velo
  • 40gr di tuorli (ossia 4 tuorli circa delle uova piccole)
  • scorza di mezzo limone
  • un pizzico di sale

Per la crema pasticcera

  • 40gr di farina
  • 500ml di latte fresco
  • 4 tuorli d’uovo
  • qualche goccia di aroma di vaniglia
  • 125gr di zucchero

Extra

  • 2 pesche gialle
  • qualche acino d’uva

Prepariamo la frolla! Disponiamo su una spianatoia la farina a fontana mettendo al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro ammorbidito a pezzetti, il sale e la scorza del limone. Insomma.. tutto! 😉 Lavoriamo gli ingredienti fino a sabbiare il composto. Quando tutto si sarà compattato formiamo un panetto, avvolgiamolo nella carta trasparente e mettiamolo in frigo a riposare un oretta.

Nel frattempo passiamo alla crema! Mettiamo sul fuoco il latte e facciamo scaldare per unire poi l’aroma di vaniglia. In una terrina sbattiamo i tuorli con lo zucchero fino a raggiungere un composto spumoso e chiaro (non c’era nemmeno lo sbattitore elettrico faccio presente! Oggi non posso infilare le maglie per il muscolo da hulk ahahah). Versiamoci dentro parte del latte tiepido e poi la farina setacciata sempre mescolando. Ora questo composto lo ietteremo nel latte rimasto nella casseruola e porteremo il tutto sul fornello di nuovo. Dobbiamo lasciare sobbollire a fuoco dolce per un pò di minuti standogli dietro con molta volontà di modo che non si formino i grumi! Quando si sarà addensata sarà pronta! Ora facciamola raffreddare ponendola a bagno maria con del ghiaccio (metodo A.T.) 😀

Stendiamo la frolla e poggiamola sul fondo della tortiera, bucherelliamo il fondo, copriamola di lenticchie o di ceci o di fagioli secchi e inforniamo ahahaha. Qui insomma cambia il procedimento rispetto alla sua comparuzza “Torta della Nonna”. Dopo una 40ina di minuti togliamo dal forno e facciamo raffreddare a temperatura ambiente. Passato il tempo necessario ci versiamo sopra la nostra cremina profumosa e decoriamo con frutta a piacere! Io ho usato pesche ed uva.. una favola!

Godetevi il momento!

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Categorie: - dolci e dessert, AUSTRALIAN ADVENTURE, RICETTE

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Lasciaci un tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: